Premio La Martinicca - La Martinicca Ristorante

La Martinicca
Ristorante La Martinicca - via del Sole 27/r - Firenze
055 218928 - Fax 055 2728997
info@ristorante-lamartinicca.com
La Martinicca
Vai ai contenuti

















Premio la Martinicca
Premio La Martinicca
Dedicato all'Arte e alla Poesia

Volendo rinnovare il tradizionale convivio squisitamente fiorentino tra la buona cucina e la buona cultura, è nato nel 2008 fra i tavoli del ristorante La Martinicca in via del Sole l’omonimo Premio dedicato all’Arte e alla Poesia.
Assegnare il “Premio Martinicca” ad una personalità della cultura potrebbe apparire indelicato o addirittura provocatorio, se si rammentano certi traslati popolari che associano questo congegno frenante per carri e carrozze ad individui di modeste qualità intellettive. Infatti, veniva detto, di una persona non al passo coi tempi, che era “ più indietro delle martinicche”, in relazione ai ceppi dei freni situati sulle ultime ruote del carro.
Mentre un individuo duro di comprendonio era bollato come “più duro d’una martinicca”, in attinenza al faticoso azionamento del congegno frenante. Tuttavia, dovendo far di necessità virtù, questo Premio nato nelle salette del centralissimo ristorante fiorentino ha trovato il modo di motivare, pur costeggiando il paradosso, la fedeltà al nome che lo ospita, ribaltando in positivo le antiche allusioni e fregiarsi dell’onere che il termine comporta, così come i pittori macchiaioli e i fauves si erano riconosciuti nei rispettivi epiteti creati dalla critica.
Il ‘paradosso’ si può spiegare con la funzione stessa della martinicca: la quale, nelle ripide discese, permetteva al veicolo di mantenere la via senza finir fuori strada. O porre freno, quando i tiri di briglia non bastavano, alle improvvise bizzarrie dei cavalli. Dunque, nella funzione salvifica di questo primitivo congegno si può intuire anche una metafora di vita, consistente nel monito di saper frenare davanti ad un pericolo e procedere con accortezza in situazioni complicate e non chiare.
“Adelante Pedro, con juicio”, fa dire Manzoni ne I Promessi sposi al cancelliere Ferrer rivolto al suo cocchiere, mentre la carrozza diretta al palazzo del Vicario fendeva la folla tumultuante per il rincarato prezzo del pane. Manzoni non dice se Pedro, nell’abilità di far avanzare con ‘giudizio’ i cavalli impauriti, riuscisse a controllare la situazione con le sole redini ed il sapiente mulinar della frusta, o non fosse invece ricorso, per non travolgere qualcuno e far degenerare la situazione, anche a qualche opportuno tiro di martinicca. Non lo dice, ma a noi piace pensarlo, tanto che abbiamo eletto la frase a motto del Premio.
Così, per traslato, l’ “adelante con juicio” è divenuto indispensabile dote per procedere lungo il percorso della vita senza farsi tentare da scorciatoie che potrebbero portar fuori strada rischiando la rotta del collo, e a maggior ragione per un artista, scrittore, poeta o uomo pubblico.
Homo faber fortunae suae: in questo proverbio latino sta appunto la capacità di sapersi districare tra le insidie della vita e mantenere il proprio percorso senza finir fuori strada. Anche per merito - e a questo punto dobbiamo crederlo- di qualche opportuno tiro di martinicca.

A Firenze, presso il Ristorante la Martinicca, è possibile gustare piatti e vini tipici della cucina toscana e, su richiesta, pregiati vini della nostra cantina.
Contattaci adesso e prenota il tuo tavolo al Ristorante La Martinicca.
a
a
a
a

Premio Martinicca 2014

Antonio Possenti
Compiuti gli studi classici, ha assai precocemente scoperto le qualità espressive del disegno, assecondando un’inclinazione al racconto favoloso che ha in seguito mantenuto, anche mediante l’osservazione attenta della “commedia umana”.

Premio Martinicca 2013

Letteratura: Cristina Acidini
Premio Martinicca 2013 per la scrittura d'arte a Cristina Acidini che, attraverso la limpidezza della sua prosa, contribuisce a far conoscere la bellezza intramontabile dell'arte e dei miti del Rinascimento.

Premio Martinicca 2013

Arte: Silvano Campeggi
Viene assegnato il Premio MArtinicca 2013 per l'Arte a Silvano Campeggi, in arte Nano, che nella pluridecennale attività d'illustratore cinematografico stabilì, con oltre tremila manifesti di film, un ponte tra i mitici "due mondi" della celluloide: Cinecittà e Hollywood

Premio Martinicca 2012

Talani Gianpaolo
Giunto alla Quarta edizione, il premio Martinicca Arte & Poesia, ha individuato una sorprendente analogia tra arte e scrittura capace di resittuire a tutto tondo la personalità del prescelto: Giampaolo Talani.

Premio Martinicca 2011

Arte: Luca Alinari




Premio Martinicca 2011

Giornalismo: Franco de Felice




Premio Martinicca 2011

Poesia: Guido Ceronetti




Premio Martinicca 2009

Poesia: Sergio Zavoli
La scelta di Piero Vignozzi e di Sergio Zavoli, oltre al valore intrinseco della loro opera, è stata accuratamente valutata anche per una comune sensibilità di riflessione, dove la reale dimensione delle cose si confronta con l'immagine in ombra di se stessa.



Premio Martinicca 2009

Piero Vignozzi
La scelta di Piero Vignozzi e di Sergio Zavoli, oltre al valore intrinseco della loro opera, è stata accuratamente valutata anche per una comune sensibilità di riflessione, dove la reale dimensione delle cose si confronta con l'immagine in ombra di se stessa.



Premio Martinicca 2008

Sergio Scatizzi
Per la coerenza con la quale, per sette decenni, ha portato avanti il proprio ideale di pittura nella ricerca di un linguaggio tra modernità e tradizione: riproponendo, per suggestioni materiche derivate dall'informale, la riconoscibilità poetica della natura.


LA MARTINICCA DI MACCONI GIUSEPPE & C
Via del Sole 27/r - 50123 Firenze
TEL 055.218928 - FAX 055.2728997
info@ristorante-lamartinicca.com
P.Iva 01510670480 - Pec. LAMARTINICCA@PEC.IT - Informativa sulla privacy - Cookies Policy
Facebook
Tripadvisor
Torna ai contenuti